VIRTUALITY

a virtual explorer point of view

Maloe Vansant again @Nitroglobus Roof Art Gallery

Maloe Vansant is a representative and well-known artist in the “art in Second Life” world.
Her images, highly appreciated on Flickr, are a hymn to the woman, to her femininity, delicacy, strength, nonconformity, suffering, joy. To her life, in short.
During her art exhibition at the Nitroglobus Roof Art Gallery, curated and owned by Dido Haas, Maloe exhibits some unpublished images that have as their central theme the woman.
The title of the exhibition, “The moon lives in the lining of your skin,” is the last line of Pablo Neruda‘s poem “Ode to the beautiful nude.”
Actually, in the Italian translation, something seems to be different: in fact, the last line of the poem reads, “under your foot lives the moon.” In the Italian translation, it seems to be a woman predominance, as if to say that the beauty of the moon can not compete with the woman’s one. That’s why the moon lives under her feet.
Beyond this discussion about the purity of translation, Maloe Vansant wants to express her feelings, her sensitivity, just concerning the poetry of Pablo Neruda, “Ode to the beautiful nude.”
In the images proposed by Vansant, it seems almost to see the rays of that moon hidden in the folds of the beautiful woman introduced in each shot.
The beauty of the moon stands out in the night darkness, so too does the enchanting woman stand out in the shadows of the image.
Located in the center of the gallery stands the statue entitled “Crisp” by Kai Konijin.
Maloe Vansant has also recently exhibited at the DixMix Art Gallery. I talked about her and other exhibiting artists in this article in ECLIPSE Magazine.


LEGGI IN ITALIANO

Art In Second Life: Maloe Vansant alla Nitroglobus Roof Art Gallery

Maloe Vansant è un’artista rappresentativa e conosciuta nel panorama artistico di Second Life.
Le sue immagini, apprezzatissime su Flickr, sono un inno alla donna, alla sua femminilità, delicatezza, forza, anticonformismo, sofferenza, gioia… alla sua vita, insomma.
In occasione della sua esibizione artistica di immagini presso la Nitroglobus Roof Art Gallery, curata e di prorietà di Dido Haas, Maloe espone alcune immagini inedite che hanno come tema principale sempre la donna.
Il titolo della esibizione “La luna abita nelle rughe della tua pelle” è l’ultima riga del poema di Pablo NerudaOde alla bella nuda“.
In realtà, nella traduzione italiana, qualcosa sembra essere differente: infatti l’ultima riga della poesia recita “sotto il tuo piede vive la luna”. Nella traduzione italiana sembra esserci una predominanza della donna, come a dire, in parole semplice, che la bellezza della luna non può competere con la bellezza della donna. ecco perché la luna abita sotto i suoi piedi.
Al di là di questa disquisizione sulla purezza della traduzione, Maloe Vansant desidera esprimere il suo sentire, i suoi sentimenti, la sua sensibilità, proprio in relazione alla poesia di Pablo Neruda, “Ode alla bella nuda”.
Nelle immagini proposte dalla Vansant, infatti, sembra quasi di scorgere i raggi di quella luna nascosti nelle pieghe della bellissima donna proposta in ogni scatto fotografico.
Così come la bellezza della luna risalta nella oscurità notturna, allo stesso modo l’incantevole donna spicca nelle ombre dell’immagine.
Ubicata al centro della galleria spicca la stuata dal titolo Crisp di Kai Konijin.
Maloe Vansant ha recentemente esposto anche alla DixMix Art Gallery. Ho parlato di lei e altri artisti espositori in questo articolo su ECLIPSE Magazine.

Maloe Vansant @DixMix Art Gallery

References

Teleport to → Nitroglobus Roof Art Gallery

Avatar

Oema

Comment

Back to top
%d bloggers like this: