VIRTUALITY

a virtual explorer point of view

The (subtle) difference between Blogger and Influencer

I listlessly browse Facebook on a break from work. In the sea of garbage, a post captures my attention: someone asked the difference between bloggers and influencers. Great, I think, someone who still uses the brain. I stop to read the answers and decide to ask myself the meaning of this difference on my dashboard.
I realize that there is a lot of confusion on the subject and, myself, before deepening the subject years ago, I had a mistaken idea of the blogger and the Influencer.
The first answer that comes to mind is “the influencer” influences people’s business choices, while the blogger writes posts hoping of being noticed by companies for free products.
That’s not the case.
Let’s start from the figure of the Fashion Blogger and try to understand who he/she is. It will be easier to understand who the Influencer is by making it clear who this commercial character is first.

The Fashion Blogger: who is it?

The Fashion Blogger, as the name suggests, is a person who has a blog about fashion. The presence of a blog is essential to be able to talk about fashion bloggers. Forgetting Second Life and virtual worlds for a moment, the (real) Fashion Blogger is also the one who uses SEO monitoring systems like Google Search Console and Google Analytics to monitor his/her web presence and engagement.
The blogger uses images and text and is paid by companies to write posts.
This definition of a fashion blogger in real life is ordinary. In SL, the situation is different. The fashion blogger certainly has a blog, hits count, as well as Flickr followers, and words in addition to images are credits and links to stores and events.
The fashion blogger hopes that the readers of his/her blog will buy the clothes he/she promotes through his/her images because the more he/she sells, the more he/she grows his/her authority as a fashion blogger.

The Influencer: who is it?

The Influencer can influence the other’s opinions, he/she has a high number of followers and uses the Socials (especially Instagram) easily and daily. He/She doesn’t necessarily have a blog and shares his/her thoughts and his/her days through the Socials.
People follow them because they are famous because people is curious to be part of their daily lives, even if only through the web.
The Influencer is not paid by companies to promote; otherwise, he/she would be an ambassador. Moreover, even more interesting, the Influencer is not obliged to promote anything: if he/she uses clothes or accessories that are given to him/her for free it is because he/she really likes them, because they are in tune with his/her (personal) style of dressing and living in general. If a brand sends a dress to an influencer, it knows that it can be good or bad: it depends on the taste and style of the Influencer.
The Influencer, in short, influences the masses and is not influenced by companies. He/She is free and has no obligations of any kind.
However, some influencers turn into fashion bloggers when they charge for a blog post (if they have a blog). They turn into advertisers when they charge for a Socials post (Instagram mostly). A fashion blogger becomes an influencer when he/she is so famous with the blog that he/she acquires the freedom to make his/her own choices, without being a “slave” to companies.

Influencers, although rare, are also present in SL and can influence the thinking of a large number of users, changing styles and buying habits.
On the other hand, SL has a thriving market, so the rules that apply to real life, are the same as the virtual world of LL.

Leggi in Italiano → La (sottile) differenza tra Blogger e Influencer

Scorro svogliatamente Facebook in un momento di pausa dal lavoro. Nel mare di spazzatura, un post cattura la mia attenzione: qualcuno ha chiesto la differenza tra blogger e influencer. Fantastico, penso, qualcuno che usa ancora il cervello. Mi soffermo a leggere le risposte e decido di chiedere a mia volta il senso di questa differenza sulla mia dashboard.
Mi rendo conto che c’è molta confusione sull’argomento e, io stessa, prima di approfondire l’argomento anni fa, avevo un’idea imprecisa del blogger e dell’influencer.
La prima risposta che viene in mente è: “l’influencer” influenza le scelte commerciali delle persone, mentre il blogger scrive posts nella speranza di farsi notare dalle aziende per avere prodotti gratis.
In realtà non è proprio così.
Partiamo dalla figura del Fashion Blogger e cerchiamo di capire chi è realmente. Avendo chiaro chi è questo personaggio commerciale, sarà più semplice comprendere chi è l’influencer.

Il Fashion Blogger: chi è?

Il Fashion Blogger, come suggerisce il nome, è una persona che ha un blog che parla di moda. La presenza di un blog è indispensabile per poter parlare di fashion blogger. Dimenticando Second Life e i mondi virtuali per un attimo, il Fashion Blogger (reale) è anche colui che sfrutta sistemi di monitoraggio SEO come Google Search Console e Google Analytics per monitorare la sua presenza sul web e il suo engagement.
Il blogger fa uso di immagini e testo e viene pagato dalle aziende per scrivere posts.
Questa è la definizione di fashion blogger nella vita reale. In SL la situazione è diversa. Il fashion blogger ha sicuramente un blog, contano le hits, i followers su Flickr e le parole in aggiunta alle immagini sono i credits e i links ai negozi ed eventi.
Il fashion blogger spera che i lettori del suo blog comprino gli abiti che promuove attraverso le sue immagini perché, quanto più fa vendere, quanto più cresce la sua authority come fashion blogger.

L’Influencer: chi è?

L’influencer é colui che è in grado di influenzare le opinioni altrui, che ha un numero di followers elevato e usa i Socials (soprattutto Instagram) con disinvoltura e quotidianamente. Non ha necessariamente un blog, e condivide i suoi pensieri e le sue giornate attraverso i Socials.
La gente li segue perché sono famosi, perché è curiosa di essere parte della loro vita quotidiana anche se solo attraverso il web.
L’influencer non è pagato dalle aziende per promuovere, altrimenti si ridurrebbe a essere un ambassador. Inoltre, aspetto ancora più interessante, l’influencer non è obbligato a promuovere alcunché: se usa abiti o accessori che gli vengono mandati gratuitamente è perché gli piacciono realmente, perché sono in sintonia col suo (personale) stile di vestire e di vivere in genere. Se un brand invia un abito a un influencer sa che può andare bene o male: dipende dal gusto e dallo stile dell’influencer.
L’influencer, insomma, influenza le masse e non si fa influenzare dalle aziende. E’ libero, e non ha obblighi di alcun tipo.
Tuttavia, alcuni influencer si trasformano in fashion blogger quando si fanno pagare per un post sul blog (se hanno un blog). Si trasformano in pubblicitari quando si fanno pagare per un post sui Socials (Instagram per lo più). Un fashion blogger si trasforma in influencer quando diventa talmente famoso col blog da diventare influencer e acquistare la libertà di fare le sue scelte, senza essere “schiavo” delle aziende.

Gli Influencers, per quanto siano rari, sono presenti anche in SL e sono in grado realmente di influire sul pensiero di un gran numero di utenti, modificandone stili e abitudini di acquisto.
D’altra parte, SL ha un mercato fiorente, quindi le regole che valgono per la vita reale, sono le stesse del mondo virtuale della LL.

Avatar

Oema

Comment

Back to top
%d bloggers like this: